Eventi in programma

18 settembre 2016, ore 11:00
Cerimonia di intitolazione di Via Lituania a Firenze




ll Comune di Firenze ha approvato la delibera con la quale istituisce Via Lituania, nella zona di Viale Europa. Lo ha annunciato l'Assessore Vannucci, che insieme all'Ufficio Toponomastica ha individuato una via che costeggia Piazza Francia, accogliendo così una richiesta fatta dal Console della Repubblica di Lituania Enrico Palasciano.

Tutti gli amici della Repubblica di Lituania sono invitati alla Cerimonia di intitolazione avrà luogo domenica 18 settembre 2016, alle ore 11:00, nei pressi del Giardino di Piazza Francia (zona Viale Europa), alla presenza delle Autorità cittadine e con la partecipazione del Gonfalone della Città di Firenze.










ARCHIVIO EVENTI







8 maggio 2015, ore 18
La basilica di Santa Croce Ospita il concerto le „Lettere sulla musica“



Per commemorare i 250 anni dalla nascita di Mykolas Kleopas Oginskis, il Quartetto Čiurlionis, nella basilica di Santa Croce a Firenze, eseguirà uno speciale programma intitolato come una delle più importanti opere di questa grande personalità: „Laiškai apie muziką“ (in italiano, „Lettere sulla musica“). Mykolas Kleopas Oginskis fu principe, diplomatico, statista della Confederazione polacco-lituana, uno dei capi dell‘'insurrezione del 1794, membro onorario dell‘Università di Vilnius nel 1802, compositore, autore di alcune polacche e mazurche più popolari in Europa. Fu sepolto a Firenze, nella basilica di Santa Croce, vicino a Michelangelo, Galileo Galilei, dove successivamente verrà sepolto anche Gioacchino Rossini. Per questo motivo, il concerto, svolgendosi in un luogo sacro, segnerà particolarmente il 2015, anno dedicato a M. K. Oginskis.


Il Quartetto Čiurlionis (composto da Jonas Tankevičius, Darius Dikšaitis, Gediminas Dačinskas, Saulius Lipčius), suona con strumenti unici dei maestri italiani del XVIII sec., è stato fondato nel 1968 ed è famoso per la sua innovazione ed alta preparazione tecnica. Nel 1990, il Quartetto Čiurlionis ha ottenuto il „Premio Nazionale di Cultura e dell‘Arte“, alta onorificenza con a quale vengono insigniti i più grandi artisti lituani.Il Quartetto si è esibito in tutto il mondo: dall‘'Islanda alla Russia, dalla Norvegia all‘'talia, passando per Canada, Emirati Arabi Uniti, Stati Uniti, Messico, Giappone e Cina. Il repertorio del Quartetto è composto da circa 300 opere, riferite al periodo della musica classica e del romaticismo, ma prestando molta attenzione agli opus del XX sec e a quelli degli autori lituani.


Nella seconda metà del 2013, in occasione della presidenza lituana del Consiglio dell‘ Unione Europea, si è esibito nelle più famose sale da concerto e festival in Belgio, Danimarca, Svedia, Norvegia, Estonia, Lettonia, Grecia e Francia. Nel 2014, le strade concertistiche del Quartetto Čiurlionis hanno condotto addirittura fino alla città cinese di Sian ed alla capitale lettone Riga, dove si sono esibiti in occasione della festa dell‘Indipendenza.


Durante il tour dedicato all‘anno di Oginskis, il Quartetto terrà dei concerti perfino in tre sale italiane: il 6 maggio all‘Auditorium del Parco a L‘Aquila, il 7 maggio a Roma, nella chiesa di San Stanislao, l‘8 maggio a Firenze, nella chiesa di Santa Croce. Nel programma verranno eseguite opere di Wolfgang Amadeus Mozart, Joseph Haydn, Giovanni Battista Viotti e Mykolas Kleopas Oginskis.







Il concerto è stato organizzato in collaborazione con il Console onorario della Lituania a Firenze Enrico Palasciano e con l‘Addetto culturale in Italia Julija Reklaitė.






Per approfondimenti su Oginski, visita la pagina a lui dedicata sul sito della Dinastia Oginski